Arredo contract: i colori più indicati

11 giugno 2018
arredo ufficio

Dovete rinnovare o scegliere l’arredamento per la vostra attività e siete indecisi sui colori?

Mobili, accessori e decori di hotel, ristoranti, bar e attività commerciali sono caratterizzati da colori, finiture e materiali in linea con lo stile prescelto. L’arredo contract può essere moderno, classico, industrial, coloniale, provenzale, marino e etnico.

Le colorazioni dunque devono adattarsi allo stile dominante e  comunicare ai clienti la filosofia dell’attività. I colori di un hotel, per esempio, devono veicolare concetti come accoglienza, benessere, serenità, comfort e rilassatezza.

Scoprite subito come orientarvi nella scelta dei colori per l’arredamento della vostra attività.

Arredo contract: hotel, ristoranti e bar

La tendenza attuale per l’arredo contract non prevede l’utilizzo di colori troppo in contrasto tra di loro o di colori troppo scuri, come il nero totale.

Stile shabby chic, stile provenzale e stile new raw (grezzo) sono quelli più in voga negli ultimi anni. I colori in linea con questi stili di arredo sono quelli tenui, neutri e pastello:

  • crema
  • bianco candido e sporco
  • panna
  • beige
  • grigio
  • tortora
  • avorio
  • verde
  • lavanda
  • blu

In realtà, la cromoterapia stessa consiglia i colori neutri per tutte le attività con una notevole presenza di persone.

Il bianco, per esempio, comunica un’idea di pulizia, il grigio è più formale ed elegante, il crema veicola una sensazione di raffinatezza, mentre il beige consente di sfumare in maniera meno netta i colori più vivaci.

I colori neutri, inoltre, esaltano la percezione del colore abbinato. Per gli esterni, quindi, potete scegliere divani, poltrone e tavolini con struttura avorio, panna o banca e cuscini di colori più intensi come il blu, il giallo, il rosso e il grigio antracite.

Le colorazioni sono diverse anche a seconda della finitura dei mobili. Potete cioè optare per le finiture patinate o decapate. Nel primo caso il colore sarà più scuro lungo gli angoli e lungo i bordi e più chiaro verso il centro dei ripiani. Nel secondo caso, invece, il colore è più uniforme ma sono più evidenti le venature del legno.

Per le camere degli hotel, per esempio, sono molto indicati i mobili in stile provenzale con delicate decorazioni a fiori.

Comodini, cassettiere e letti in toni neutri con decori floreali rendono gli ambienti accoglienti e piacevoli.

Arredo contract: come allestire gli uffici

Le colorazioni neutre sono in assoluto le più indicate per gli uffici. L’arredo contract per uffici prevede però l’abbinamento con colori molto vivaci, tra cui:

  • rosso
  • giallo
  • verde
  • blu

Il rosso, per esempio, favorisce la concentrazione, il blu invece dà una sensazione di pace e armonia ed è adatto a uffici istituzionali e studi medici. Infine, il giallo è il colore della creatività e si adatta ad agenzie pubblicitarie e a uffici di designer e architetti.

La scelta spesso dipende anche dai colori dei loghi. Dal punto di vista estetico, funziona benissimo l’abbinamento tra colorazioni neutre e colori aziendali.

L’arredo contract per uffici prevede proprio mobili neutri e poltrone con le sedute colorate.

Potrebbero interessarti